Quasi un libro

Problemi per matematici in erba nasce dai corsi MathUp; e proprio nel dialogo intessuto in questi anni con molti docenti abbiamo avvertito la forte esigenza di poter disporre di materiale didattico di qualità, agile e rinnovabile come può permetterlo la rete, che vada ad affiancare (o eventualmente a sostituire) il libro di testo.

Materiale che innanzitutto ponesse la sua attenzione ai problemi: “bei problemi” e non esercizi (che è ben più facile trovare altrove), problemi stimolanti e significativi da poter utilizzare direttamente in classe.

Insieme ai problemi, abbiamo avvertito anche l’esigenza, da parte dei docenti, di poter contare su alcune (poche) indicazioni teoriche di qualità su temi particolarmente delicati e particolarmente significativi.

Ci riferiamo a quei temi fondamentali (l’uguaglianza, la misura, la similitudine, la matematica dell’incertezza) per i quali è chiaro che non si tratta di imparare una regoletta e passare oltre, ma è necessario prevedere dei percorsi di apprendimento “a spirale”, che permettano di tornare più e più volte sul tema, avvicinando i ragazzi (lentamente, col tempo che sarà necessario) all’idea sottostante.

Tenere questi temi, cioè le “idee forti”, come bussola può diventare anche un’indicazione preziosa per il docente per fare il punto sulle idee sottostanti i diversi problemi, ma anche per dar loro un filo e quindi collegarne alcuni che vadano a costruire percorsi ad hoc per la propria classe, finalizzati al primo approccio, oppure al consolidamento, di una qualche “idea forte”.

Il primo tema che sarà qui aperto è quello dell’uguaglianza, a cui nell’anno scolastico 2018-2019 abbiamo scelto di dedicare un intero corso MathUp.